Salviamo il Busto del Bernini

La prima partita di calcio disputata a Modena, si tenne al campo dei giochi della Panaro, la cui sede era dietro le ferrovie provinciali, in via Ricci. Era il 1903 e durante il saggio annuale di ginnastica, alla presenza di autorità e pubblico seduti su di una tribuna scoperta, nasceva il calcio modenese.
A quei tempi il gioco del calcio si giocava da scapigliati sulle mura della città, sui prati di periferia, braccati dai contadini, oppure sulle piazzette appartate, fra gruppi improvvisati, ingaggiando sfide che spesso finivano in risse. Lo stadio era ancora lontano, c'erano soltanto dei prati senza recinzioni dove, prima delle partite, si montavano i pali delle porte, si segnavano i limiti del campo, l'area di rigore e il punto magico del penalty con polvere di gesso.

La storia del Modena Footlball Club inizia il 5 aprile 1912 con la fusione di due club preesistenti: l'Associazione Studentesca del Calcio Modena e il Football Club Audax Modena. Dal 1912 ad oggi il Modena FC ha militato in Serie A per 26 stagioni, in serie B per 49 stagioni e in Serie C per 20 stagioni: oggi milita in Serie B (ottavo posto in classifica nella stagione 2012/2013)

Il Modena Football Club ha deciso di diventare partner della campagna di crowdfunding a favore della Galleria Estense di Modena e ha messo a disposizione, come ricompensa per i donatori, alcuni ingressi gratuiti per una partita della prossima stagione.

DONA 80 €
La tua ricompensa: due biglietti per una partita del modena f.c., un invito per due persone per visitare la Galleria Estense e lo speciale certificato di donazione. inoltre, il tuo nome sarà inciso sul basamento antisismico

© 2013 ARPANet per la Cultura - Milano - ITALIA - P.IVA 03929670960.